Overblog Segui questo blog
Administration Create my blog

Archivio

29 luglio 2012 7 29 /07 /luglio /2012 11:00

022.gif

 

Questo mese ho comprato parecchie cose, ma tutte necessarie: dopo aver finito le scorte, ero arrivata agli sgoccioli anche con i prodotti in uso. Anzi, per la prima volta da quando ne ho memoria, mi sono ritrovata per due giorni senza avere in casa neppure una goccia di crema corpo... che è un po' come esaurire il 310 DMC  magari nel corso di un JJ 

 

In farmacia ho preso lo shampoo Phytorhum della Phyto, già avuto più volte in passato:

 

044.JPG

 

Oltre ad avere un profumo (per me) paradisiaco (devo stare attenta a non berlo!), avevo scordato quanto lo apprezzassero i miei capelli!

In seguito ho approfittato delle spese gratuite e di una promozione di Saninforma per prendere altri due shampoo di questa marca:

 

049.JPG

 

Il Phytokèratine e il Phytolium, quest'ultimo da portare in vacanza.

 

Al supermercato due saponette de I provenzali:

 

045

E altre due sapenette in erboristeria, questa volta degli Speziali fiorentini, che fanno delle profumazioni particolari e buonissime:

 

046

 

Sempre in erboristeria un profumino per l'estate, quello della linea Mora e muschio di Helan, forse l'unico profumo sulla Terra che piace sia a me che a Chiara!

 

043.JPG

 

E la crema corpo fluida della linea Tiaré:

 

048.JPG

 

Due cosine anche da Lush:

 

047.JPG

 

Il balsamo corpo Cantantando sotto la pioggia, già preso più volte, e un nuovo acquisto, Hamman, che riprenderò senz'altro! In mezzo un campione della polverina Polvere di stelle che ho avuto in omaggio

 

Da Acqua & Sapone cose in gran parte già avute e molto apprezzate:

 

050.JPG

 

Il tonico alla rosa mosqueta dell'Omnia Botanica, che mi piace tantissimo, e il latte detergente della Geomar.

 

051.JPG

 

Ho finito, e quindi subito ripreso, il bagnocrema della Cléo yogurt e vaniglia: anche in questo caso dall'ultima volta che lo avevo comprato mi ero dimenticata del suo meraviglioso profumo di dolcetto! Ho preso anche quello yogurt e frutti rossi, quindi il detergente intimo de I Provenzali.

 

Infine l'unico prodotto make-up (la base rinforzante della Debby non è un acquisto, ma un omaggio):

 

052.JPG

 

Premetto che per questioni etiche non amo i colossi come L'Oreal, ma dopo aver usato due campioncini di questa BB Cream dovevo averla!!

Non sono assolutamente un'esperta di BB Cream (Blemish Balm, cioè balsamo per imperfezioni), ne ho provato soltanto tre e tutte grazie ai campioncini trovati nelle riviste: quella della Garnier (da notare che cambia il sito, ma il colosso è lo stesso!) non è altro che una normalissima crema colorata, ma mi è piaciuta parecchio e l'avrei sicuramente comprata; la Revitalift 10 Repair, sempre di L'Oreal, invece mi ha detto poco, solo una blanda crema colorata.

Poi è arrivato il turno di provare la Nude Magique e... meraviglia delle meraviglie

Promettono cinque azioni in una: incarnato senza imperfezioni, texture della pelle omogenea, pura luminosità, coprenza uniforme e 24 ore di idratazione.

Mantengono? Sì, sì, sì, sì e nì (sotto metto comunque il siero all'acido ialuronico di Bottega Verde e la crema idratante in uso). Super super super promossa: nemmeno i fondotinta più costosi mi hanno fatto una pelle così bella


So che una recensione di questo tipo invoglierà chi legge all'acquisto e mi sbilancio così tanto perchè sono certa della validità oggettiva del prodotto...


...però...


...attenzione, prima di aprire il borsellino valutate bene le vostre necessità: Nude magique lavora sull'incarnato della pelle uniformando il colorito e rendendola luminosa, compatta, levigata... una cosa fantastica che bisogna provare per capire. Ma non è coprente, quindi se il vostro problema sono le occhiaie, i brufoli, ecc, dovrete come minimo unire l'uso di un vero correttore.

 

018.gif

Repost 0
29 giugno 2012 5 29 /06 /giugno /2012 11:00

016.gif

 

Sono stata brava anche questo mese!

 

Da Bottega Verde ho preso due miei prodotti abituali (crema piedi e siero viso) più la crema fluida all'aloe che sto usando (con moooltaaa soddisfazione!) dopo averla rinforzata con il mio mix di olii vegetali ed essenziali:

 

038

 

 

In una seconda occasione e dopo aver letto la recensione di Sara (ciao bellissima!!) ho preso la lavetta per lo strucco:

 

040

 

E in una terza occasione bagnodoccia al cocco e olio illuminante per capelli ai semi di lino:

 

042.JPG

Da Acqua & Sapone tre confezioni della maschera antietà della Geomar (consigliatissima!!) e l'acqua tonica alla rosa mosqueta di Omnia Botanica (idem):

 

039.JPG

 

Infine ho ricevuto da Sephora un altro buono del 20% e ho preso le due cose che mi serviranno fra un paio di mesi, un nuovo temperamatite e un'altra base per mascara di Dior:

 

041

 

Scommetto che a luglio sarò ancora più morigerata: il 7 iniziano i saldi e qua ci sono armadi e cassetti da riempire con vestiti della nuova taglia   

 

E buon compleanno al 44enne più bello del mondo:


||||||||||O


SEMPRE DI PIU'!!!!

 

027

Repost 0
31 maggio 2012 4 31 /05 /maggio /2012 20:40

036.gif

 

Anche a maggio sono riuscita a trattenermi comprando solo le cose che mi servivano 

 

Ecco l'olio di riso alimentare della Scotti, che avevo già usato come struccante occhi prima di passare all'olio di cocco e poi mi sono ricordata il perchè del cambiamento: questo, a differenza dell'olio di cocco, ma come la maggior parte degli olii vegetali e anche degli struccanti bifasici che usavo un tempo, tende ad "appannarmi" la vista per una buona mezz'ora dopo l'uso e non è piacevole  Devo fare attenzione a usarne poco, altrimenti poi dovrei sfregare troppo la palpebra per togliere ogni traccia di olio e, fra le due, preferisco tenermi l'appannamento 

 

034.JPG

 

Un'altra cosa che mi serviva era il contorno occhi, con quelli di Bottega Verde mi trovo bene e questa volta ho voluto provare quello della linea Aloe:

 

035.JPG

 

Che è in compagnia: una delle tante cartoline ricevute scontava del 75% la mia cara crema talco per i piedi, un prodotto che uso ogni mattina, quindi è un bene fare scorta (anche perchè si consuma, o la consumo , velocemente). Poi c'era un espositore con le minitaglie di alcuni prodotti, tutti a 99 centesimi fra cui l'altra crema piedi di BV che mi piace molto, il gel detergente alla rosa mosqueta, che sarà comodissimo per la Germania, e - di nuovo della linea Aloe - la crema idratante viso. L'anno scorso ne avevo ricevuto un'altra minitaglia in omaggio e l'ho amata, profumo compreso!

 

 Da Acqua & Sapone altre due necessità:

 

036.JPG

Bagnoschiuma della Cléo yogurt e vaniglia e il nuovo mascara di Pupa, il tanto pubblicizzato Vamp: lo sto usando da meno di una settimana, troppo poco per poterlo giudicare, ma per ora non mi fa impazzire

 

Infine mi sono aggregata a un ordine di Chiara su Aroma Zone prendendo un po' di olietti:

 

037

Due flaconi di olio di germe di grano e una di olio di avocado. Cinque berlingot di olio di borragine (lo sto trovando davvero efficace sulla pelle!!) e uno di olio di sesamo da provare come struccante occhi, dovrebbe essere leggero. Dell'olio di borragine ho preferito prendere i campioni perchè contengono la giusta quantità per rafforzare le proprietà di una crema e siccome è un olio che irrancidisce facilmente una volta aperto, in questo modo non avrò problemi usandone uno per volta.

E termino con quattro olii essenziali: cipresso, incenso, ylang-ylang e finocchio, altri aiutini per la tonicità della pelle

 

 

011.gif

Repost 0
27 aprile 2012 5 27 /04 /aprile /2012 17:50

019.gif

 

Il mio aprile è stato all'insegna della Geomar, marca di cui non avevo mai comprato nulla, ma invogliata dall'offerta dell'Ipersoap, ho preso il nuovo thalasso scrub:

 

027.JPG

 

 

Non avendo mai usato quello tradizionale, non posso fare un confronto fra i due. Di solito mi faccio gli scrub da sola, unendo il bicarbonato a "qualcosa" di cremoso: facile, economico e più efficace di tutti i prodotti pronti comprati negli anni Questo della Geomar esfolia bene ed è davvero molto piacevole all'uso, ma la cosa che mi fa impazzire è il profumo di vaniglia e ambra, buonissimo!!

 

026.JPG

 

 

Lo stesso giorno ho preso anche la crema anticellulite e il trattamento rassodante da usare quando si fa la doccia: un prodotto abbastanza inutile, ma piacevole da usare.

Sugli anti-cellulite ho un pizzico di fiducia in più: associandoli a dieta, movimento e massaggio qualche risultato l'ho avuto, così...

 

028.JPG

 

 

...pochi giorni dopo sono andata a prendere un'altra confezione della crema, anche se purtroppo l'offerta era già finita

Di fianco balsamo Splend'Or al cocco, comprato principalmente per il prezzo (1.20) e per il profumo.

 

In un'altra occasione ho preso anche il nuovo latte detergente (sempre Geomar) e il bagnoschiuma Palmolive con fiori di ciliegio e latte idratante:

 


 

032.JPG 

Quello stesso giorno, dimenticandomi completamente che avevo già preso il balsamo al cocco, ne ho preso un altro

Shampoo e balsamo al cacao e all'olio di cocco della Garnier:

 

031.JPG

Sul sito Saninforma ho preso l'acqua termale della LRP e un altro shampoo, il Biokap per uso frequente della Biosline, già comprato più volte perchè efficace sui miei capelli e per il suo meraviglioso profumo di mandorla!

 

024

Due passaggi da Bottega Verde. La prima volta ho sfruttato una cartolina che offriva due dei miei prodotti abituali a meno di 5 euro (in totale):

 

025

 

Un paio di settimane dopo un altro prodotto di uso quotidiano al 50% e crema viso di prossima uscita in omaggio:

 

030.JPG

 

 

E poi, sfruttando due 1+1, scorta di saponette:

 

029.JPG

La spesa maggiore l'ho fatta in erboristeria:

 

033.JPG

 

Olio di borragine sia in perle che liquido della Biokyma: un olio costoso (18 euro le perle e 15 il bottiglino liquido da soli 50 ml!!), ma che parrebbe essere una mano santa per la pelle e non solo. L'ho comprato per il suo effetto sulle smagliature e come antiage, ma pare sia efficace anche contro colesterolo, pressione alta, sindrome premestruale e tante altre cose. La rivista "Dimagrire" consiglia di prendere una perla ogni mattina per un mese per 3-4 mesi all'anno: per praticità inizierò a maggio.

Invece ho aggiunto un poco di olio liquido sia alla crema Geomar che all'olio di germe di grano che uso per il seno (a cui avevo già aggiunto quello di rosa mosqueta): troppo presto per dire se quest'olio vale il suo costo, se vi interessa chiedetemelo fra un mesetto

 

E per il make-up... nessun acquisto!!!  L'ultima volta in cui ho trascorso un'intero mese senza comprare nemmeno un trucchino avevo 12 e non mi truccavo ancora  Ma non mi serviva niente e, incredibilmente, sono riuscita a non lasciarmi tentare da nulla!

 

 

006.gif

Repost 0
28 marzo 2012 3 28 /03 /marzo /2012 18:20

  031

Questo mese sono stata meno formichina rispetto ai due precedenti, anche se ho comprato tutte cose che mi servivano, eccetto due sfizi  cioè due prodotti di due diverse collezioni MAC. Non andavo in centro da tanto e temevo di non trovarli più, invece era quasi tutto sold out, ma non loro

 

Si tratta del fluidline Added Goodness della collezione Shop MAC (cliccando sul link trovate foto migliori della mia!!):

 

023.JPG

 

E l'unica perlglide (le mie matite occhi preferite) che mi mancava della collezione Vera:

 

021.JPG

 

Un  primo piano della punta di questo stupendo nero con sfumature blu:

 

022.JPG

Ancora di MAC, ma qui cominciano gli acquisti necessari, il correttore a lunga durata nel mio colore NW25: splendido!

 

020.JPG

 

Mi serviva una cipria libera e qui avrei potuto sicuramente risparmiare parecchio, invece ho comprato quella di Givenchy, la 02 delicate beige:

 

019.JPG

La volevo da anni e finivo sempre per comprare altre marche, nonostante una grandissima esperta di ciprie l'avesse più volte indicata come la migliore in assoluto ed ora posso dire che Anna ha perfettamente ragione!!


Skin care: bagnoschiuma Vidal, avena e latte di riso, speravo avesse una profumazione simile a quello all'avena della Planter's, paradisiaco, invece non gli si avvicina neppure, però costa più o meno un decimo

 

011.JPG

Bottega verde ha esteso la linea IaluronPlus anche ai prodotti corpo. Chi ha buona memoria forse sa che io uso quotidianamente "da sempre" il siero viso, così appena ho avuto notizia che avevano fatto anche quello per il corpo l'ho preso al volo! Ho consumato più di metà confezione, ma non credo che lo ricomprerò: a differenza del siero viso non ha un effetto immediato e poi non mi piace l'odore.

E ho preso anche un altro gel detergente viso alla rosa mosqueta perchè era in offerta a 3,99.

 

012.JPG

 

In un'altra occasione ho sfruttato due sconti per prendere la mia amata talco crema per i piedi e l'olio di rosa mosqueta, mentre la minitaglia del bagnodoccia Brazil è stata un gentile omaggio:

 

017.JPG

 

In erboristeria ho ripreso l'olio delle fate de L'erboristeria magentina, ma questa volta il flacone grande da mezzo litro. Inutile dire che sono rimasta (molto) soddisfatta dagli effetti che questo olio ha sulla mia pelle 

Ho (ri)preso anche l'acqua distillata di petali di rosa, ottimo tonico:

 

013.JPG

 

Avendo finito ogni residuo di profumo, sempre in erboristeria, ho preso quello della Helan ai fiori di vaniglia: ogni volta che lo metto mi chiedo perchè, pur sapendo quanto mi piacesse questa profumazione, in passato mi sia limitata a comprare solo talco liquido, crema corpo e bagnoschiuma!! Questo profumo mi fa impazzire e poi è molto persistente, che io ricordi è l'unico che riesco a sentirmi addosso tutto il giorno, mentre con gli altri il naso si abitua dopo pochi minuti e non li sento più 

 

 

014.JPG

 

Acquisti di routine da Aqua & Sapone:

 

015.JPG

 

Il latte detergente bio della Garnier con cui mi ero trovata benissimo, un altro bottiglino di olio di germe di grano de I provenzali, saponetta al muschio bianco dei Tesori d'oriente, burro cacao e burro corpo di Equilibra.

 

Orazio curioso

 

016.JPG

 

Infine da Lush il balsamo corpo (sedere) Copacabana:

 

018.JPG

 

Ecco, forse gli sfizi di questo mese sono stati tre...

 

011.gif

Repost 0
27 febbraio 2012 1 27 /02 /febbraio /2012 10:50

028

 

Quando una genovese decide di fare la formichina sa resistere alle tentazioni

 

Questo mese ho comprato soltanto sei prodotti, di cui solo uno non superfluo, ma rimandabile, però avevo un buono sconto del 20% di Sephora spendibile su prodotti di un'unica marca. Da cicala ne avrei approfittato per comprare almeno 3-4 cose di E. Lauder, Chanel, Shiseido, Guerlain, ecc...

Invece, pensando a cosa mi potesse servire davvero (mi scocciava sprecare così uno sconto non da poco), mi sono ricordata di lui:

 

009.JPG

 

Il fondotinta minerale della BareMinerals, colorazione medium. E' la terza o quarta volta che lo compro, ma a confronto con tutti gli altri fondi minerali che ho avuto questo per me è il migliore! E siccome lo avrei sicuramente comprato in primavera, penso di aver impiegato bene il buono

 

A proposito di Sephora, finalmente hanno fatto un sito degno di questo nome anche per l'Italia dove si può comprare on-line.

 

008.JPG

 

In erboristeria ho preso la crema corpo Magnolia stellata della Helan, consigliatami da Serena: bel profumo delicato, ottima consistenza, buona assorbibilità, pelle morbida e liscia. Sul potere elasticizzante e rassodante bisognerebbe aprire un capito a parte, ma sono decisamente soddisfatta, grazie Sere

Di fianco un altro bottiglino di olio di germe di grano de I provenzali, preso anche questa volta da Acqua & Sapone.

 

Della stessa marca, ma al supermercato, tre saponette:

 

010.JPG

 

Mughetto, rosa e latte di mandorle.

 

Non potete negarlo, sono stata proprio brava E fortunata perchè delle collezioni primaverili già uscite al momento non ho lasciato il cuore su niente e so benissimo che non sarà sempre così, ma intanto aspetto di ricevere i vostri meritati complimenti

 

hellokitty.gif

Repost 0
27 gennaio 2012 5 27 /01 /gennaio /2012 00:00

026

 

Finchè non si arriverà a un punto riguardo alla faccenda delle liberalizzazioni è molto saggio fare la formica e non la cicala: ce la farò a limitarmi al minimo indispensabile?

Penso proprio di no, ma almeno cercherò di concedermi pochi sfizi e direi che questo mese sono stata abbastanza brava

 

Basti pensare che riguardo al make-up ho fatto un solo acquisto


Il fondo di MAC comprato a novembre è quasi finito (mi piacciono i compatti cremosi, ma si esauriscono davvero troppo in fretta!), così da Acqua & Sapone ho preso questo fondotinta della Maybelline:

 

002.JPG

Il Dream Satin fluido, nella colorazione avorio che credo sia la più chiara (ma tanto chiara non è). Lo avevo già provato grazie a dei campioncini e mi era piaciuto abbastanza.

 

Per lo skin care ho avuto bisogno di più cose.

 

Sempre da A&S due acquistini de I provenzali:


001.JPG
Avuti entrambi più volte: l'olio di germe di grano, eccezionale per il seno, e il burro di mandorle.

 

Da Bottega Verde ho approfittato di una delle tante offerte che arrivano per posta per prendere queste quattro cose:

 

003.JPG

 

Foto pessima: comunque ho ripreso il gel detergente viso alla rosa mosqueta già comprato a settembre e appena finito, la crema idratante piedi che mi avevano regalato in negozio mesi fa e con cui mi ero trovata bene, quindi due prodotti mai avuti, la crema gel drenante Anticell+ e il contorno occhi della linea Retinolo bio plus (di cui sto adorando il latte detergente!).

Il contorno occhi non l'ho ancora provato, la crema l'ho quasi finita e su di me è stata completamente inutile! So benissimo che non esiste nessuna crema miracolosa, ma per lo meno le tante creme anticellulite provate negli anni avevano la bontà di regalarmi una pelle liscissima. Poi sotto rimaneva la cellulite, ok, ma almeno al tatto una certa differenza la si sentiva. Ecco, Anticell+ su di me si è dimostrato nullo anche sotto questo punto di vista 

 

Così, su consiglio di una conoscente che fa il chirurgo estetico, ho preso la Slimgo della Biogena:

 

007.JPG

 

Dal bugiardino sembra che sia stata creata apposta per me ma è troppo presto per dare un giudizio.

 

In erboristeria ho preso l'olio delle fate dell'Erboristeria Magentina:

 

 

006.JPG

 

Lo uso al mattino, è piacevole perchè non unge, ma l'odore è un pò particolare e non credo che riuscirò ad usarne una seconda confezione.

 

Terminata la mia mia amata crema capelli Phyto 7, della Phyto, appunto, mi sono messa a cercarla in varie farmacie, senza esito, così alla fine ho preso la Phyto 9:

 

004.JPG

L'avevo usata anni fa prima di passare alla 7 e confermo che per i miei capelli ci vuole la 7!

 

E, sempre per i capelli, shampoo all'avena della Bjobj:

 

005.JPG

Dai, rispetto alle mie abitudini sono stata una brava formichina, o no?!

 

 

 

033

Repost 0
27 dicembre 2011 2 27 /12 /dicembre /2011 20:20

023.gif

 

A dicembre detesto andare per negozi e infatti sono andata in centro soltanto una volta!

 

Da  Kiko ho trovato i Long Lasting in offerta a 3 euro (normalmente costano 6.90) e ne ho presi tre:

 

122.JPG

 

Nero, violetto e marrone (o cioccolato dorato, come lo chiamano loro ). Quest'ultimo lo avevo già, ma è un prodotto che amo e che uso molto spesso, sia come base che come eye liner, per cui è quasi finito. Un primo piano degli stick per vedere meglio i colori:

 

123.JPG

 

Di Shiseido ho preso due dei nuovi ombretti in crema che avevo puntato appena erano usciti: a sinistra il GR707 e a destra il BR306. Sono favolosi: altissima qualità, ottima tenuta e bellissimi colori!

 

124.JPG

 

Da MAC due cosine:

 

125.JPG

 

Un altro ombretto pro lonfwear, il bellissimo Lie Low, più il piccolo pennello n° 228, molto utile per i lavori di precisione.

 

Infine un giretto nel quartiere per andare da Acqua & sapone a prendere i prodotti che proprio mi servivano:

 

121.JPG

 

Shampoo e balsamo al latte vegetale della Garnier, che compro spesso, e due saponette de Il giardino dei sensi: tanto mi era piaciuto il bagnoschiuma all'iris di questa marca, quanto trovo anonimi i loro saponi. Per carità, fanno il loro lavoro di lavamani, ma a me piacciono i saponi profumati, quelli che si sentono appena si entra in bagno e decisamente con questi due, nel frattempo già finiti, non succedeva

 

034.jpg

Repost 0
27 novembre 2011 7 27 /11 /novembre /2011 18:30

032.jpg

 

Novembre è il mese in cui quasi tutte le marche di make-up fanno uscire le collezioni natalizie. Di quelle di quest'anno mi  sono piaciute davvero poche cose, soprattutto di quella di MAC, la Glitter & Ice, di cui ho comprato un unico prodotto:

 

119.JPG

 

L'ombretto Winterized, davvero un bellissimo colore. Quello a sinistra, invece, è il fondotinta compatto in crema Studio Tech, nella colorazione NW20, che sarà il mio fondo per l'inverno. Dei precedenti acquisti mi è rimasto solo quello minerale della Alverde, ma preferisco conservarlo per la primavera, stagione indubbiamente più adatta per un prodotto così leggero.

 

 

Della collezione natalizia di Kiko, invece, ho preso quattro cose e mi piacciono molto tutte:

 

114.JPG

 

Due ombretti: 104 Hyper Tangerine e 105 Cyber Berry.

 

115.JPG

 

E due matite doppie, le Double Glam già presenti nella collezione dell'anno scorso e riproposte per via dell'enorme successo che avevano avuto. Ho preso la 05 e la 09 (quest'ultima è una novità di quest'anno).

 

116.JPG

 

A sinistra il viola della 05 e a destra il prugna della 09.

 

117.JPG

 

A sinistra il verde smeraldo (lo so che dalla foto non sembra tale, ma vi assicuro che lo è) della 05, a destra il marrone della 09.

 

Altro acquisto la base della Essence di cui ho letto meraviglie, ma che non ho ancora usato.

 

 

113.JPG

 

Di Sephora ho la tessera Gold, che promette (ma non sempre mantiene) maggiori buoni sconti, miglior trattamento a livello di campioncini, una seduta make-up gratuita e altre cose fra cui la più interessante è la possibilità di scegliere un regalo per il proprio compleanno fino a un valore massimo di 30 euro: mica male!

 

120.JPG

 

Da brava genovese, fra le cose che mi piacevano ho scelto quella che più si avvicinava a quella cifra, cioè l'ombretto in crema colore Ebloui di Chanel. E usufruendo di un buono sconto del 15%, ho preso il nuovo mascara di Benefit, il They're Real, che promette meraviglie... ma sarà il mascara per il nuovo anno, per adesso resta chiuso

 

Anche questo mese poco skin care, la scaffalina del bagno non è mai stata così vuota 

 

Da Cuorebio ho preso questi  tre prodotti:

 

112.JPG

 

Un tripudio della mia amata calendula: saponetta della Zefiro e della Ecor, più detergente intimo sempre della Ecor, marche di cui non ho mai comprato nulla. Attualmente ho in uso la saponetta della Ecor e la trovo molto piacevole. Fa tantissima schiuma, cosa che per alcuni (tipo mio marito) è un grande difetto 

 

Infine mi sono unita a un ordine di Chiara prendendo, dopo tantissimo tempo dall'ultima volta, quattro prodotti Fitocose:

 

118.JPG

 

Gel detergente e tonico della linea Aloe e Azulene, maschera viso all'Azulene e crema ammorbidente per talloni e gomiti. I primi tre prodotti li avevo già presi, amo l'azulene, quasi quanto la calendula!! La crema non l'ho ancora aperta e mi incuriosisce molto!

 

013.gif

Repost 0
29 ottobre 2011 6 29 /10 /ottobre /2011 20:20

029.gif

 

Ottobre è stato un mese strano, mi sono ritrovata poco invogliata agli acquisti, infatti penso che questo sarà il post beauty più breve fra quelli fatti da quando ho aperto il blog.

 

Ad esempio per lo skin care mi serviva solo lo shampoo ed è stata l'unica cosa che ho comprato, scegliendo quello al Tiarè de L'erbolario già comprato più volte:

 

104.JPG

 

Seguendo la stessa logica, di make-up non avrei dovuto comprare proprio nulla, ma ovviamente così non è stato però non ho neppure esagerato come mio solito 

 

Avevo un buono sconto del 20% da Sephora e l'ho usato per comprare tre cose, che in realtà sono di più!

 

106.JPG

 

Ho (ri)preso la base per mascara di Dior: quella di Kiko proprio non mi piace, anche se mi sono fatta l'idea che il problema non sia tanto la qualità del prodotto, quanto il tipo di scovolino che non permette una distribuzione equa nè una buona separazione.

Il barattolino rosso invece è una novità di Sephora: il toglismalto. All'interno del barattolo c'è semplicemente della gomma piuma (o qualcosa di molto simile) imbevuta di solvente privo di acetone e con un buco al centro. Basta infilare un dito nel buco, ruotare e/o stantuffare per qualche secondo (meno di 10) e lo smalto viene via davvero bene, anche quelli glitterati che sono sempre i più tenaci! Il prodotto è promosso, però il prezzo è esagerato: 9,90! Ora bisogna vedere quanto durerà il solvente e quando finirà voglio provare a ribagnare la gomma piuma con un solvente economico, per capire se il funzionamento è dovuto al tipo di solvente o al sistema e non spendere ogni volta quella cifra, perchè di sicuro è un prodotto che ricomprerei!

 

La terza cosa che ho preso è questa scatola della Too Faced...

 

107.JPG

 

...che conteneva questa trousse...

 

108.JPG

...che conteneva questi cinque prodotti:

 

109.JPG

 

Base per ombretto, gloss, mascara e due palettine...

 

110.JPG

 

...con quattro ombretti e duo blush-bronzer. Detto sinceramente ci fossero stati i tester non l'avrei comprata: tolto il mascara, che non ho ancora usato, degli altri prodotti l'unico che mi piace davvero tanto è il duo blush-bronzer Gli ombretti sono belli, ma tre sono troppo metallizzati per i miei gusti, la base per ombretti è dorata e il gloss non è male, ma c'è di meglio.

 

Di Essence ho preso due smalti della collezione Natventurista:

 

105.JPG

 

Lo 02 Mother earth is watching you e lo 03 Barefoot through the moss: nei blog delle ragazze tedesche avevo letto parecchie stroncature sugli smalti di questa collezione, salvavano solo il verde oliva, che infatti è bellissimo, ma io trovo altrettanto bello e valido anche l'altro.

 

Infine MAC:

 

111.JPG

 

Purtroppo, o per fortuna, le ultime collezioni non erano nelle mie corde, della Posh Paradise non ho preso nulla e della Fall Colour mi sono limitata al fluidline Ash Violet, che dalla foto sembra nero, ma che in realtà è un viola scuro molto intenso. Il pennello per ombretti è il n° 239 mentre il rossetto è il Patisserie, che ho avuto in omaggio grazie al mio terzo Back2MAC (portando sei confezioni di prodotti finiti, regalano un rossetto, appunto)

Il pennello lo metto senza indugio fra gli acquisti migliori della mia vita in tema di make-up! Lo vedi e pensi: "E' un comune pennello da ombretto", ma ha una resa eccezionale, raccoglie il colore e lo deposita sulla palpebra in modo meraviglioso e, cosa non da poco, usandolo con pigmenti e con ombretti farinosi non mi sono trovata neppure una pagliuzza di colore sul viso!

030.gif

Repost 0

Etichette