Overblog Segui questo blog
Administration Create my blog

Archivio

31 luglio 2010 6 31 /07 /luglio /2010 15:00

022.gif


In questo luglio torrido, come l'anno scorso ho cercato di muovermi il meno possibile, se sono andata un pomeriggio in centro e un altro al centro commerciale è stato solo perchè avevo un gran bisogno di vestiti, dopo le "grandi pulizie" fatte a febbraio durante il trasloco

 

Comunque i primi acquisti del mese sono stati fatti in rete: il mese scorso nel negozio genovese di The Body Shop mi avevano inspiegabilmente fatto pagare l'ombretto della collezione estiva 3 euro in più  Protestare mi ha fruttato un buono sconto del 20% per un ordine on-line, così ne ho approfittato per prendere delle cose che a Genova avevano finito e alcune che non avevo mai visto:

 

076

 

Da sinistra: gel doccia alla mela verde, gel doccia cocco e lime, lozione idratante corpo limone e vaniglia (come la saponetta in basso), fragranza per ambienti vaniglia e lime, siero anticellulite e, nel barattolo, balsamo corpo al monoi. 

Le profumazioni dei due gel doccia sono state un pò deludenti: la mela verde è proprio pessima, pensavo di fare un tuffo nel passato in ricordo dello shampoo Campus che era un must quando ero ragazzina, invece non c'entra proprio nulla! Nell'altro non si sente il cocco, motivo dell'acquisto!

Buona la saponetta, meravigliosa la fragranza per ambienti e paradisiaco il profumo del balsamo, mentre le altre cose sono ancora intonse.

 

Come make-up:

 

077

 

Gli ombretti 42 Midnight Blue, 30 Amethyst e 22 Damson, più le salviettine opacizzanti viso. Gli ombretti sono carini, mentre le salviette sono state una grandissima delusione: pensavo avessero la consistenza dei fazzoletti di carta, invece ricordano la carta da forno... immaginate come sono pratiche da passare sul viso


Acqua & Sapone 1° round:

 

075

 

Acqua profumata Tiarè de Tahiti di Monotheme, balsamo ai semi di lino de I provenzali ed eye liner blu di Maybelline.

L'acqua profuma è stato un fiasco (ho uffialmente chiuso con i profumi economicissimi!!), persiste ancora meno del poco che durano le acque profumate Il balsamo non l'ho ancora provato, mentre dell'eye liner sono molto soddisfatta e lo consiglio a chi non ha MAC a portata di mano! La consistenza del prodotto è del tutto simile ai meravigliosi fluidline di MAC e anche la praticità d'uso è la stessa, la differenza è nella durata: mentre i fluidline durano perfettamente inalterati da mattina a sera, questo di Maybelline non va oltre le 4-5 ore, poi comincia a sbiadire. Non una cosa piacevole, ma capita che 5 ore siano più che sufficienti per uscire e tornare a casa, il costo rispetto a MAC è inferiore, la reperibilità è maggiore, per cui per me è promosso

 

E 2° round:

 

084

 

Lo shampoo al latte vegetale della Garnier, già comprato più volte, e due saponette: latte di mandorla e proteine del cotone della Spuma di Sciampagna e quella al cocco de I provenzali.

 

Due acquisti anche in erboristeria:


085

 

L'olio di nocciola dell'Erboristeria Magentina e la crema No-Dol della Esi con cui l'anno scorso mi sono trovata molto bene, quindi l'ho ricomprata in vista delle ferie

L'olio è stato una gran sorpresa: l'ho comprato per fronteggiare l'insorgere di brufoletti che quest'anno mi regala(va) il caldo Fin dalla prima applicazione ho notato la differenza: durante la notte ha asciugato i brufoletti esistenti e in seguito non ne ha fatto spuntare altri! Quest'olio è indicato per la cura delle pelli grasse e acneiche,  immagino quindi che abbia avuto gioco facile sulla mia pelle normale, ma mi sento davvero di consigliarlo


Approfittando degli sconti che ciclicamente fanno nelle profumerie GD di Genova, ho presto queste tre cose:

 

078

 

 

Al centro un'altra confezione di Mavaladry: questo prodotto è davvero eccezionale, fa asciugare lo smalto in un attimo! Usandolo ogni volta ed essendo abbastanza denso, ho già utilizzato metà prodotto, per cui valeva la pena di prenderne un altro scontato

Ai lati due ombretti che avevo in wish list da parecchio: a sinistra il Midnight Plum n° 20 di Clarins (uno degli ombretti più belli che abbia mai avuto, non credo ci sia bisogno di dire altro!), a destra il numero RD709 di Shiseido.

 

Due sole cosine di MAC:

 

080

 

Il blush minerale Happy Together è l'unico pezzo che ho preso della collezione estiva In the Groove ed è un bellissimo beige pesca shimmer. Il rossetto,  invece, è un omaggio: MAC ha una simpatica iniziativa, portando al negozio sei confezioni di prodotti terminati (sia make-up che skin-care) regalano un rossetto a scelta

Io ho scelto Eden Rocks, un beige rosato piuttosto naturale della linea frost, quindi è molto luminoso.

 

Due cosine anche da Kiko:

 

079

 

Fra i (pochi) prodotti in saldo ho scelto un altro ombretto Colur Sphere, il n° 22, marrone tortora, e il soft touch blush n° 06, light coral, molto, molto carino, ma - ahimè - veramente scarso come tenuta 

 

Infine anche nel Sephora genovese sono arrivate le palettine della Sleek, ottimamente recensite su YouTube. Ne ho prese due, quelle con i colori più portabili (salvo qualche eccezione). Ecco la The original:

 

081

E quella che mi piace di più, la Storm:

 

082

 

E con Chiara abbiamo fatto a metà di un kit contenente quattro smaltini della Essie:

 

083

 

I miei due colori sono Splash of Grenadine e Playda del Patinum.

 

Gli ultimissimi acquisti del mese li ho fatti ieri all'outlet di Serravalle Scrivia, dove vado due volte all'anno con Chiara, per i saldi estivi e per quelli invernali. Le 8 ore abbondanti  di shopping hanno fruttato anche queste due cosine profumatissime:

 

086 

Avevo scoperto L'Occitane en Provence durante le vacanze del 2001 fatte a Parigi e me ne ero follemente innamorata, soprattutto dei loro prodotti per il corpo: bagnoschiuma, saponi e creme, un paradiso di profumi!! All'epoca questa marca era poco conosciuta e poco diffusa da noi, tutt'ora a Genova la si trova in pochi punti vendita. Comunque quelli erano gli anni delle ferie francesi, durante le quali facevo scorta Il folle amore è durato qualche anno, ma quando ho cominciato a preferire i prodotti bio ho "dovuto" abbandonare questa marca che, come tante, non è così verde come vogliono far credere: sicuramente c'è di peggio, ma anche di molto meglio! Le fragranze (e le confezioni, così belle e un pò retrò) continuano a piacermi sempre tanto e quando ieri ho visto il nuovo monomarca all'outlet sono entrata decisa a comprare qualcosina: la scelta è caduta subito sulla linea alla Verbena, uno dei miei profumi preferiti de L'Occitane, un agrumato perfetto per questa stagione! Ho preso il sacchettino profuma biancheria e una minitaglia del gel doccia, che porterò in ferie: per la doccia ho deciso di partire con solo questo detergente, ho già un elenco lunghissimo di cose che voglio comprare in loco, tanto vale cominciare ad usarle subito lassù

 

La foto è venuta un pò abbagliata dal flash, ma non ho potuto farne altre migliori per una piccola intrusione pelosa

 

087

Una piccola nota finale: i prodotti make-up li considero ormai una collezione, vedete bene tutte le cose che compro, ma all'anno riesco a finire solo 30-40 cose, altre se non mi piacciono le regalo, però è chiaro che ne avrò sempre tante, cosa di cui sono molto felice

 

Per i prodotti skin care, invece, il discorso è completamente diverso: creme, shampoo, balsami, ecc, si usano, si consumano, finiscono... Tutte le cose che compro le uso nell'arco di 2-3 mesi, quindi state tranquille, non rischio di venire sepolta dai barattoli quando entro in bagno

 

 

018.gif

Repost 0
25 luglio 2010 7 25 /07 /luglio /2010 16:15

uccelli01

 

Finalmente da ieri a Genova si respira!! Giornate splendide, ma con quel caldo secco decisamente sopportabile, anche se per i miei gusti le temperature sono ancora troppo alte, ma non mi lamento, soprattutto perchè ho letto che da mercoldì tornerà l'umidità

 

Nel frattempo sono riuscita ad abbandonare lo stato di larva e a darmi un pò da fare con le faccende di casa, visto che nei giorni scorsi ho fatto solo il minimo indispensabile

 

Anche l'ago riesce ad andare un pochino più veloce, così ieri sera ho finito la settima tappa del SAL "Birdwatcher":

 

birdwatcher07

Come detto più volte, ho fatto prima la T, lasciandomi la piccola A per agosto, quando per via delle ferie sarò a casa solo fino al 18

 

Continua l'entusiasmo per questo ricamo, per altro ho notato che la JJ è molto amata anche da mio marito: se con gli altri ricami per avere un commento devo chiederlo direttamente, quando ricamo un JJ, invece, arrivano senza richiesta

 

buonadomenica05.gif

Repost 0
21 luglio 2010 3 21 /07 /luglio /2010 17:56

gabbiano01

 

Questa mattina mi sono presa un paio d'ore di libertà dall'edicola e ho sfidato il caldo per andare da Dragonfly: ne valeva assolutamente la pena!!!

 

Impazzisco per questo genere di negozi, che qua sono ben più che rari Ma, al di là delle bellissime cose che ho visto (e comprato ), è stato un vero piacere conoscere Lisa e la sua adorabile cagnolina Mindy

 

Ero preparata, Manuela mi aveva parlato benissimo di questa ragazza e adesso non posso che confermare e sottoscrivere tutte le cose belle che mi aveva detto: gentile, simpatica, paziente, disponibile, ecc, ecc, ecc... E non bisogna pensare che siano doti comuni a tutti i commercianti, meno che mai qua a Genova, io stessa difetto parecchio

 

Il negozio, poi, è un amore, ogni angolo è pieno di cosine adorabili, sia pratiche che romantiche, avrei comprato di tutto!! Come prima volta mi sono concentrata su due mie grandi passioni, i contentiori e le borse, ecco quello che ho preso:

 

016

 

Questo adorabile cestino perfettamente country, che non so ancora dove mettere, l'ho preso pensando alla cucina, ma starebbe benissimo anche nella Billy dell'ingresso!

 

017

 

Questo, invece, è già posizionato in bagno, appena l'ho visto ho capito che sarebbe stato perfetto per contenere i vari bottiglini e vasetti di creme, shampoo, ecc, quelli delle minitaglie, che grazie a Chiara ho imparato da poco a non buttare una volta finiti i prodotti perchè vengono bene per le vacanze e per i nostri eventuali scambi

 

006

 

Una bellissima scatola di latta per il tè

 

E quindi le borse, che sono un pò una mia fissazione, senza dubbio il mio accessorio preferito e amo soprattutto quelle in tessuto:

 

019

 

Innanzi tutto questa fantastica Charlotte Dotty della Old Bag, un vero colpo di fulmine! Purtroppo non sono riuscita a fare una foto che rendesse piena giustizia ai colori, il bel celeste un pò si intuisce, ma le parti scure, che sembrano nere, in realtà sono di un bel color nocciola scuro, un abbinamento che mi piace moltissimo, soprattutto in questa stagione

 

018

 

E questa, carinissima, di Bill Brown of London, un'esplosione di colori un pò insoliti per me, ma con il nero starà benissimo

 

Ho comprato anche un paio di regalini, che naturalmente non posso mostrare, e chiudo ringraziando ancora Lisa per tutto: non vedo l'ora di vedere cosa proporrai per l'autunno, la mia stagione preferita

 

015

Repost 0
12 luglio 2010 1 12 /07 /luglio /2010 14:56

Ieri sera ho finito anche la prima tappa di questo bellissimo SAL, un ricamo decisamente... sudato!

 

neighborhood01

 

Ancora una volta sacrifico un LHN su aida, ma meglio lui che i miei occhietti, c'è poco da fare

Sono comunque soddisfatta del risultato: ho scelto una Zweigart 64 color pergamena che, almeno come colore, trovo perfetta per queste sfumature

 

E provo a regalarvi un pò di illusorio refrigerio virtuale con l'immagine di questa bella fontanella

cascata

Repost 0
11 luglio 2010 7 11 /07 /luglio /2010 17:15

03

 

I racconti Margherita Oggero sono scivolati via velocemente e piacevolmente: molto carini tutti e quattro, pur trattando dei crimini li ho trovati molto rilassanti, direi un'ottima lettura da fare sotto l'ombrellone, che per me si traduce in: letto con ventilatore a palla. Si muore sempre di caldo!

 

A 38 giorni dalla partenza, con lo studio approfondito delle mete ancora da iniziare (quest'anno sono pazzescamente in ritardo!!), mi concedo come ultimo libro pre-partenza il nuovo romanzo della "mia" adorata Mary Higgins Clark, cui avevo accennato nell'ultimo post a tema, "L'ombra del tuo sorriso":

 

04

 

Se non lo leggo subito, poi non riuscirò a resistere alla voglia di portarlo in Germania e non è proprio il caso di partire con volumi rilegati, per ovvie questioni di peso e di spazio

 

Approfitto del post librario per aderire al test letterario che trovate sul blog di Barbara - ciao - "Debito di sonno":

 

1) Come scegli i libri da leggere? Ti fai influenzare dalle recensioni?


Basta vedere i miei post sui libri per capire che sono molto limitata, in diversi sensi, compreso quello di non spaziare molto. Ho un tot di scrittori e scrittrici cui sono fedelissima, compro i loro libri senza neppure leggere il riassunto. A volte, però, mi interesso a qualcosa grazie alle recensioni che leggo, raramente in rete, più facilmente sulle riviste. Ogni tanto mi capita anche di entrare in libreria per il gusto di cercare qualcosa di nuovo, scartando volutamente tutto quello che mi sono segnata, proprio per sperimentare. Amavo perdermi nella Feltrinelli genovese!! Che purtroppo qualche mese fa si è trasferita nei locali di un ex cinema e devo ancora abituarmi al cambiamento che, per ora, proprio non mi piace

 

2) Dove compri i libri: libreria o on-line?

 

Il 95% delle volte in libreria, quando compro on-line lo faccio su IBS.

 

3) Aspetti di finire la lettura di un libro prima di comprarne un altro oppure hai una scorta?

 

Ho la scorta, che oscilla sempre fra i 20 e i 30 libri; al momento sono 24.

 

4) Di solito quando leggi?

 

Alla sera prima di dormire e, quando ho tempo e sono molto presa da un libro, un pò anche dopo pranzo.

 

5) Ti fai influenzare dal numero delle pagine quando compri un libro?

 

Purtroppo sì, devo ammetterlo: i tomi oltre le 500 pagine mi scoraggiano  Devo anche fare uno sforzo per comprare i librini, tipo questo appena terminato della Oggero, perchè il prezzo non è mai adeguato al numero esiguo delle pagine, ma se un autore mi piace chiudo un occhio e apro il portafoglio...

 

6) Genere preferito?

 

Gialli-thriller e chick-lit

 

7) Hai un autore preferito?

 

Se devo sceglierne uno su tutti dico Sidney Sheldon, che purtroppo è morto un paio d'anni fa.

 

8) Quando è iniziata la tua passione per la lettura?

 

Direi attorno agli 8 anni.

 

9) Presti i libri?

 

Raramente e solo quando so di potermi fidare al 100%!

 

10) Leggi un libro alla volta oppure riesci a leggerne diversi insieme?

 

Uno alla volta.

 

11) I tuoi amici/familiari leggono?

 

La maggior parte direi di sì.

 

12) Quanto ci metti mediamente a leggere un libro?

 

Da quando ho l'edicola il periodo tipico è di tre settimane, ma - come si è già visto - mi capita di arenarmi per mesi su un libro che non mi prende

 

13) Quando vedi una persona che legge (ad esempio nei mezzi pubblici) ti metti immediatamente a sbirciare il titolo del libro?

 

No, mi capita solo in casi di estrema vicinanza, ad esempio se si tratta proprio della persona seduta davanti a me in treno, altrimenti neppure me ne accorgo perchè, se sono in un posto dove si può leggere, sto leggendo e non mi guardo attorno

 

14) Se tutti i libri del mondo dovessero essere distrutti e potessi salvarne uno soltanto quale sarebbe?

 

"Il gabbiano Jonathan Livingstone".

 

15) Perchè ti piace leggere?

 

Forse perchè è un hobby pigro come me ma sicuramente anche per questioni più fiere che però non saprei spiegare. Di sicuro non capisco come a tante persone non piaccia farlo!

 

16) Leggi libri in prestito (amici o biblioteca) o solo libri che possiedi?

 

Biblioteca mai, dagli amici raramente e in certi casi (ad esempio il primo della serie di Publio Aurelio della Comastri Montanari) dopo averlo finito ho comprato il libro per me, perchè mi era piaciuto e ci tenevo ad averlo.

 

17) Qual è il libro che non sei mai riuscito a finire?

 

Uno solo, circa vent'anni fa, ma non ricordo proprio quale fosse, l'ho veramente rimosso!! Se mi torna in mente, correggo.

 

18) Hai mai comprato un libro solo perchè aveva una bella copertina, e cosa ti attrae nella copertina di un libro?

 

La copertina non mi interessa; magari è capitato nelle giornate di perdizione dentro a Feltrinelli che un libro richiamasse la mia attenzione per la copertina, ma poi ho comprato solo quelli che trovavo davvero interessanti leggendo il riassunto.

 

19) C'è una casa editrice che ami particolarmente e perchè?

 

Paco editore per ovvi motivi, e la Hobby & Works per il meraviglioso carattere di scrittura che usa, sia per i libri rilegati che per quelli in brossura: il massimo per chi non è un falco! Per lo stesso motivo amo anche alcuni libri della Piemme, brossurati, ma non i pocket.

 

20) Porti i libri dappertutto (ad esempio in spiaggio o sui mezzi pubblici) o li tieni "al sicuro" dentro casa?

 

Ovunque, anche per tragitti ridicoli.

 

21) Qual è il libro che ti hanno regalato e che hai gradito maggiormente?


"Io e Dewey", senza dubbio!

 

22) Come scegli un libro da regalare? 

 

Non amo regalare libri proprio perchè la scelta è difficile, di più personale c'è solo quella del profumo! Però considero i libri un gran bel regalo, nel caso opto per i buoni

 

23) La tua libreria è ordinata secondo un criterio o tieni i libri in ordine sparso?

 

Secondo voi? Ovviamente ordinata e seguendo anche più di un criterio

 

24) Quando leggi un libro che ha delle note, le leggi o le salti?

 

Naturalmente leggo tutto! Oltre tutto adesso grazie ad internet è davvero facile approfondire un argomento

 

25) Leggi eventuali introduzioni, prefazioni e postfazioni dei libri o le salti?

 

Idem, leggo tutto!

 

Finito: mi raccomando, se decidete di aderire al test sul vostro blog lasciate un commento, così vengo a leggervi

 

libri06.gif

 

Repost 0
10 luglio 2010 6 10 /07 /luglio /2010 17:04

A quasi un anno e mezzo dal mio ultimo swap, ho deciso di partecipare a un altro: il Tea Swap organizzato dalla carissima Argante:

 

swaptea

 

Amando il tè, mi è piaciuta subito l'idea e anche il tipo di organizzazione: sono sicura che sarà uno swap bellissimo e che sarà molto divertente cercare le varie cosine per la mia swappina, sia qua che in Germania

 

Con questo caldo torrido mi piace ancora di più la prospettiva di questo scambio dal sapore autunnale che mi porta a fantasticare su come sarà bello il mio primo autunno nella nuova casetta, godendomi il meritato relax in poltrona a ricamare o a leggere, con una morbidissima coperta di lana leggera sulle ginocchia, almeno un paio dei miei mici a tenermi compagnia pisolando sul divano e una buona tazza di tè... che sogno

 

Ma come fa a piacere l'estate?

 

te01

Repost 0
7 luglio 2010 3 07 /07 /luglio /2010 16:37

girasole04

 

Questo mese ho dato la precedenza a questo SAL ed ecco il risultato:

 

sunflowerinn03

 

Il verde mi preoccupava un pò, temevo che non risaltasse abbastanza su questa tela, invece spicca fin troppo

 

Adesso mi dedicherò anima e corpo, che tradotto significa sia in casa che in edicola, all'altro mio SAL LHN, "Neighborhood", che devo terminare entro il 15...

 

Fra sei settimane esatte parto per la Germania e ho/avrei davvero tantissime cose da ricamare prima di allora!! Di certo questo caldo afoso non mette il turbo all'ago


baci03.gif


Repost 0
3 luglio 2010 6 03 /07 /luglio /2010 12:40

006

 

Dragonfly è un negozio genovese di cui al momento conosco solo il blog, scoperto grazie a Manuela 

 

Lo seguo con costanza e ogni volta mi innamoro delle fotografie, vende proprio quel genere di cose per cui impazzisco!! E mi spiace da morire non essere ancora riuscita ad andarci

Le nostre rispettive collocazioni sono quasi agli antipodi della città, ma prima delle ferie devo assolutamente trovare il modo e il tempo per andare fin là: ho proprio voglia di altre cosine marinare da mettere in bagno, e non solo di quelle

 

Nel frattempo partecipo con molto gusto al primo Give-Away organizzato da Lisa:

 

005

 

Dover ritirare un premio sarebbe proprio una bella motivazione in più

 

stella01.gif

Repost 0
2 luglio 2010 5 02 /07 /luglio /2010 15:55

telaietto2 

Finalmente, dopo oltre tre mesi dall'ultimo shopping crocettoso, ecco cos'ho preso da Casa Cenina, unendomi all'ordine di Sara:

 

04

 

"Bienvenue chez nous" e "Liberté" di Lilipoints: il primo l'ho preso come omaggio alla nuova casetta: conto di farlo, quando non si sa, cambiando completamente tutti i colori!! Il secondo lo avevo in wish list da una vita e, credetemi, devo davvero fare uno sforzo enorme per non mettermi subito all'opera 

 

In basso, "The book store" della CCN, che al momento dell'ordine era appena stato inserito fra le novità di Casa Cenina: mi ha conquistata, amo le casette e queste sono fra le mie preferite, e vedendo la libreria non ho saputo resistere! Ma, secondo voi, prima o poi mi faranno anche la profumeria?!? 

 

baci01.gif

 


Repost 0
30 giugno 2010 3 30 /06 /giugno /2010 21:00

girasole03

 

In extremis sono riuscita a finire la seconda tappa di questo bellissimo SAL:

 

sunflowerinn02


Casetta completata e devo dire che mi piace molto per l'effetto legno dato dal filato, come già detto nel precendete post.

 

Sono davvero contenta per questo SAL, anche e soprattutto perchè mi sto trovando davvero bene con le mie compagne di avventura: un gruppetto già consolidato in cui mi sono intrufolata e che non mi ha mai fatta sentire come l'ultima arrivata, anzi!! Era dai tempi dei primi RR che non vivevo una così bella sensazione, quindi un grazie e un super abbraccio a Angela, Cristina, Daniela, Elisabetta, Luana e Lucia!!

 

Anche dall'anziana di casa, Pallina

 

Pallina05

Repost 0

Etichette